A Spasso

Babywearing: "indossare" il neonato

Quali sono i vantaggi e quali indicazioni seguire per portare i neonati nel marsupio

indossare il neonato

Babywearing significa letteralmente “indossare il bambino” e consiste nel portare il bimbo sul corpo grazie all’uso di un supporto. Questa pratica si è sempre più diffusa negli ultimi anni: un numero sempre crescente di genitori decide infatti di utilizzare questo metodo di trasporto per favorire il legame genitori e figli. Chi intende avvicinarsi al babywearing è bene che conosca i benefici e la tecnica corretta e quali siano le caratteristiche di un supporto che garantisca a pieno i vantaggi di questa pratica.

 

Benefici e vantaggi del Babywearing

I benefici del Babywearing si possono suddividere in due macro-categorie: quella emozionale e quella fisica.

Tra i vantaggi emozionali ricordiamo che:

●      Aiuta a rafforzare il legame genitore-figlio e, specialmente con i padri, aiuta a creare fin da subito un contatto fisico con il neonato.

●      Favorisce l’attaccamento con la madre, trasmettendo calore e sicurezza, e ponendo così le basi per un solido sviluppo psichico del bambino.

●      Calma il bimbo e aiuta a ridurne il pianto, poiché il contatto inibisce la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress.

●      Promuove la comunicazione e l’interazione vocale con i genitori.

 

Diversi sono anche i benefici fisici per il bambino. Il “portare” infatti:

●      Favorisce l’allattamento al seno.

●      Riduce il rischio di plagiocefalia.

●      Favorisce il corretto sviluppo dell’articolazione delle anche, prevenendo la displasia dell'anca.

 

 

Come portare i neonati

Per portare correttamente i neonati è necessario seguire alcune linee guida definite dagli esperti. Il bimbo deve essere portato come se fosse in braccio: il piccolo deve rimanere al di sopra del baricentro del portatore (ombelico) con le ginocchia più in alto del sederino, deve avere la testina ad “altezza bacio” e il suo corpo deve essere aderente a quello della mamma o del papà. Le gambe non devono mai essere forzate ma devono rimanere nella loro posizione naturale: a ranocchietto nei primi mesi, a seguire poi, più aperte ma senza mai essere forzate. A questo scopo le gambine devono essere sempre sostenute da ginocchio a ginocchio, precisamente da cavo popliteo e cavo popliteo. Anche la schiena del piccolo deve rimanere in posizione di cifosi fisiologica, comunemente chiamata “posizione a C”, poiché le congiunzioni intervertebrali non si sono ancora del tutto formate. Lo stesso discorso vale per collo e testa: devono essere sostenuti fino all’altezza orecchio e contenuti anche lateralmente per evitare che possano muoversi in modo incontrollato. Non dimentichiamo infine che anche il comfort di chi porta è un aspetto fondamentale per la buona riuscita del Babywearing.

 

Quale supporto utilizzare: regolabilità e giusto sostegno

Data l’estrema importanza di sostenere correttamente il bambino sotto tanti aspetti, assume un ruolo fondamentale dunque la scelta del portabebè. La fascia elastica portabebè può risultare un prodotto indicato per i neonati ma potrebbe risultare difficile e poco pratica da indossare per chi ha poca esperienza, inoltre, con la crescita del bambino è necessario sostituirla. La caratteristica imprescindibile del supporto è che sia estremamente regolabile in tutte le sue dimensioni in base all’età del bimbo per seguirne la crescita: larghezza e altezza del pannello, dalla seduta alla zona del collo, devono avere un sistema di regolazione puntuale. In caso di marsupio, meglio scegliere un modello completamente modulabile, come il nuovo Myamaki Fit, utilizzabile fin da subito con i neonati e anche, nei mesi successivi, con il bimbo più grande. Inoltre, il supporto deve essere regolabile anche per il genitore per garantire uno scarico ottimale del peso e risultare quindi confortevole: giro-vita, giro-manica, spallacci e altezza del supporto devono poter essere adattati in base alla corporatura di chi porta.

 

Come scegliere il portabebé

Specialmente per i neogenitori, che hanno meno dimestichezza con i piccoli e con i portabebè, consigliamo un prodotto facile e sicuro da indossare, semplice da regolare grazie a coulisse e fibbie ben in evidenza. Scegliete un tessuto di qualità e in tema di sicurezza assicuratevi che il marsupio sia conforme alle normative vigenti.

Sullo stesso argomento

TEMPI DI CONSEGNA
Consegna in 3 giorni lavorativi
SODDISFATTI O RIMBORSATI
Paghiamo noi le spese di consegna per ordini superiori ai €49,90. Se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile.
RACCOMANDATO
Il 95% dei clienti consiglierebbe l'acquisto sullo Shop Online.