Allattamento

Allattamento con il Biberon

Allattamento con il biberon

Il latte materno è un alimento completo e ottimale per il bambino nel primo periodo che contiene tutto ciò di cui ha bisogno, ed è raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come alimento esclusivo fino ai 6 mesi di vita. Possono tuttavia presentarsi delle situazioni in cui la mamma ha necessità di utilizzare il latte materno estratto o latte di formula, come per esempio in caso di difficoltà del piccolo ad attaccarsi al seno o di rientro al lavoro. In questi casi ecco alcuni consigli per l’allattamento con il biberon.

 

Le diverse tipologie: l’anticolica

Su quale modello orientarsi? Quale aspetto tenere in considerazione? Prima di tutto è fondamentale focalizzarsi sulle caratteristiche che rendono un biberon anticolica. Normalmente questi modelli presentano delle valvole che permettono all’aria di entrare all’interno andando così a riempire lo spazio lasciato dal latte: questi sistemi impediscono la creazione del vuoto all’interno della bottiglia, riducono le interruzioni durante la poppata evitando così l’ingestione d’aria nel pancino.

 

Chicco P5, la rivoluzione dei biberon anticolica:

Per poter garantire una poppata ancora più naturale e un benessere maggiore sia durante che dopo l’allattamento, il sistema dovrebbe funzionare in modo graduale poiché il ritmo e l’intensità di suzione varia da bambino a bambino, da poppata a poppata e da momento a momento. Per questa ragione Chicco ha studiato il biberon PERFECT 5 , la rivoluzione tra gli anticolica, che grazie al suo innovativo intui-flow-system si adatta immediatamente e continuamente al ritmo di suzione e garantisce così una poppata fluida, senza interruzioni, contrastando il fenomeno delle coliche e riducendo gli episodi di rigurgito.

 

Scegliere la posizione giusta

Anche in caso di allattamento con il biberon è importante la scelta del luogo e della posizione. L’ambiente deve essere tranquillo e rilassato, il bimbo deve sentire il contatto della mamma e la sua vicinanza, anche se non si attacca direttamente al seno. Il momento della poppata, infatti, rappresenta comunque un meraviglioso insieme di emozioni, di comunicazione, di amore e tenerezza a cui non bisogna rinunciare. Si consiglia di mettere il braccio intorno al bimbo e di fare in modo che rimanga in posizione semi-seduta con la testina appoggiata all’interno del gomito e più sollevata rispetto al corpo. Si consiglia inoltre di mantenere la bottiglia sempre inclinata, in modo che la tettarella sia sempre piena di latte. 

 

Come lavare e sterilizzare il biberon

Igiene e pulizia sono sempre fondamentali. Dopo ogni poppata è necessario smontare, pulire e sterilizzare ciascuna delle parti che lo compongono. I modelli con fondo svitabile rendono più facile la pulizia da ogni residuo di latte.

 

Sullo stesso argomento

TEMPI DI CONSEGNA
Ci impegniamo per consegnarti i prodotti nel minor tempo possibile
SODDISFATTI O RIMBORSATI
Paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordini superiore ai 39€. Se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile.
RACCOMANDATO
Il 95% dei clienti consiglierebbe l'acquisto sullo Shop Online.