Allattamento

Dieta in allattamento

La cura del menù giornaliero è fondamentale per garantire il benessere generale della mamma

Alimentazione in allattamento

Dieta durante l'allattamento: l’importante che sia varia e bilanciata

Ora che allatti devi prestare più attenzione alla tua alimentazione, una dieta varia e completa di tutti i nutrienti: un apporto ottimale di carboidrati, proteine, grassi, vitamine e sali minerali. Dal punto di vista nutrizionale, per consentire al bimbo di beneficiare di tutti i vantaggi dell’allattamento al seno, dovrai infatti assumere circa 500 calorie in più al giorno, assimilabili grazie ad una piccola porzione di cibo in più.

Cosa mangiare in allattamento

L’assunzione regolare di carne, pesce, latticini, cereali, legumi, frutta e verdura garantisce alla neomamma l’apporto di tutti i nutrienti indispensabili per mantenere un ottimale livello di energie. Carne, pesce e latticini sono ricchi in minerali e vitamine oltre che essere un’ottima fonte di proteine e di grassi. Frutta, verdura, legumi e cereali forniscono i carboidrati e soddisfano le richieste di fibre, vitamine e oligoelementi. Gli oli vegetali crudi, come l’olio extravergine di oliva, completano il quadro nutrizionale e sono un’ottima fonte di acidi grassi benefici e di vitamina E. L’alimentazione vegetariana non pone problemi, mentre in quella vegana il latte materno può essere carente di vitamina B12, che la mamma deve invece assumere.

Alimentazione e allattamento: l’importanza dell’acqua

Bere liquidi durante la giornata è fondamentale quando si allatta in modo da soddisfare il naturale senso di sete: la mamma deve perciò bere quando si ha sete o se nota che le sue urine sono scarse o concentrate.  L’acqua è la migliore bevanda idratante: costituisce l’80% della composizione del latte, regola l’equilibrio idrosalino e favorisce l’eliminazione delle scorie. Succhi o centrifugati freschi di verdura sono una valida alternativa. I succhi di frutta, anche quelli senza zuccheri aggiunti, devono invece essere consumati con moderazione.

Quali cibi evitare in allattamento

Nella dieta per l’allattamento non ci sono alimenti vietati (aglio, cipolla, broccoli…) anche perché nella vita intrauterina il bimbo si abitua già ai sapori, gusti o spezie. Più dell’alimentazione della mamma è varia, più il latte cambia sapore e maggiore è il gusto che prova il bambino. Inoltre il cibo fa parte della cultura per cui rispettare le abitudini alimentari significa rispettare la cultura di una persona. Le bevande alcoliche vanno evitate e quelle contenenti sostanze eccitanti, come caffeina e teina consumate con moderazione.

 

Sullo stesso argomento

TEMPI DI CONSEGNA
Ci impegniamo per consegnarti i prodotti nel minor tempo possibile
SODDISFATTI O RIMBORSATI
Paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordini superiore ai 39€. Se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile.
RACCOMANDATO
Il 95% dei clienti consiglierebbe l'acquisto sullo Shop Online.