In Attesa

La ventesima settimana di gravidanza

Cosa accade durante la ventesima settimana di gravidanza

20 settimana di gravidanza

Congratulazioni! Sei giunta alla ventesima settimana e sei a metà della gravidanza. Anche se in questo periodo la stanchezza potrebbe iniziare a farsi sentire, proverai una grande gioia nel percepire distintamente i movimenti del tuo bambino. In questo periodo effettuerai anche l’esame più importante, l’ecografia morfologica. Vediamo ora come cresce il bambino e quali consigli seguire per vivere al meglio questo momento.

 

Il feto a 20 settimane

Il feto di 20 settimane ora è grande come una banana, misura circa 15 cm e pesa più o meno 260 grammi. D’ora in avanti il peso del bambino aumenterà più di dieci volte e arriverà a misurare in lunghezza il doppio di quello che misura in questo momento.

 

I primi calcetti e lo sviluppo dei sensi

Se fino ad ora il tuo piccolo aveva tenuto sempre le gambe raccolte ora inizierà ad allungarle, insieme alle braccia, potrai così iniziare a sentire i suoi primi calcetti e i primi pugnetti. Distingue chiaramente la tua voce e il tuo battito cardiaco, vede, prova emozioni e condivide le tue sensazioni. Percepisce la luce, apre la bocca.  Il tuo bambino sta entrando ora in una fase importante per lo sviluppo dei suoi sensi: vista, tatto, udito, gusto ed olfatto si stanno infatti specializzando in una parte distinta del cervello.

 

Controlli ed esami da fare alla 20esima settimana

Con la 20esima settimana di gravidanza è arrivato il momento dell’ecografia del secondo trimestre, chiamata anche ecografia morfologica: è una tappa molto importante in questi novi mesi perché questo esame serve a valutare in modo approfondito lo sviluppo del tuo bambino. Infine, se gli esami e le visite precedenti non avessero ancora svelato il sesso, potresti conoscere se aspetti un maschietto o una femminuccia.

 

Consigli per la 20° settimana di gravidanza

  • In questo periodo potresti iniziare a far fatica a respirare: il tuo utero, infatti, si sta ingrandendo sempre di più per far spazio al tuo bambino che cresce e sottrae spazio ai tuoi organi, compresi i polmoni. Questo fatto si farà sempre più evidente nel terzo ed ultimo trimestre e fino al momento, precedente al parto, in cui il bambino si abbasserà nel bacino, chiamata fase di impegno.
  • Stanchezza, difficoltà di concentrazione e debolezza alle gambe potrebbero indicare che la tua dieta non è abbastanza bilanciata e carente di ferro. Per maggiori consigli su cosa mangiare in gravidanza leggi Gravidanza e Metabolismo.
  • Se hai difficoltà a dormire puoi aiutarti con un cuscino specifico per la gravidanza e una tisana a base di erbe rilassanti come melissa, passiflora prima di coricarti. In caso di insonnia grave contatta il tuo medico o il tuo ginecologo.
  • Hai già parlato insieme al papà del nome da dare al vostro bambino?  Nel caso stiate aspettando un maschietto ecco un piccolo aiuto per come scegliere il nome del bambino.

 

Lo sai che …

Una volta nato il bambino potrebbe già avere dei capelli forti e folti, oppure più radi e sottili o completamente senza. In ogni caso, questi primi capelli cadranno durante i primi mesi di vita per essere successivamente sostituiti da altri che potrebbero essere completamente diversi da quelli presenti alla nascita.

 

Ti aspettiamo alla ventunesima settimana!

Sullo stesso argomento

TEMPI DI CONSEGNA
Consegna in 3 giorni lavorativi
SODDISFATTI O RIMBORSATI
Paghiamo noi le spese di consegna per ordini superiori ai €49,90. Se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile.
RACCOMANDATO
Il 95% dei clienti consiglierebbe l'acquisto sullo Shop Online.