In viaggio

Come trasportare un neonato in auto

Quando si viaggia con un neonato in auto, è necessario seguire qualche importante accorgimento per garantire viaggi sicuri e sereni.

come-trasportare-un-neonato-in-auto

Già dal primo viaggio di ritorno a casa dall'ospedale, si ha l'esigenza di trasportare il neonato in auto. É importante, quindi, organizzarsi per dotare la propria auto del dispositivo di trasporto più adatto che sappia garantire comfort e sicurezza al piccolo, in ogni fase della sua crescita.

Perché scegliere la navicella per il trasporto dei neonati

Per i neonati, in alternativa ai seggiolini, è prevista la possibilità d’utilizzo di apposite navicelle di sicurezza che rappresentano il sistema di trasporto in auto più idoneo per i bambini piccolissimi, perché permettono di mantenerli in posizione orizzontale.

Meglio sdraiati che semi seduti

I neonati nelle prime settimane di vita, soprattutto quelli di basso peso, hanno ancora una struttura muscolo-scheletrica debole e non controllano la testa. Per questo motivo una posizione semi seduta può causare una postura scorretta nel bambino che, non essendo in grado di sostenersi, si affloscia nel seggiolino. Questo può ostacolare la respirazione mentre la testa, non ben contenuta, tende ad essere eccessivamente mobile. Per evitarlo è consigliato trasportare i bambini in auto all’interno dell’apposita navicella che garantisce la posizione sdraiata.

Come installare la navicella per neonati

Le navicelle per il trasporto in auto dei neonati vanno montate in senso trasversale a quello di marcia, devono essere fissate all’auto con appositi kit d’installazione omologati, senza i quali la navicella non può essere usata in auto. Il bambino è vincolato alla navicella grazie ad una fascia addominale o apposite cinture a 3 punti di ancoraggio. Un ultimo importante consiglio per il trasporto dei bambini in auto: l’airbag deve essere disattivato.

Ti potrebbe interessare

Sullo stesso argomento