In viaggio

Gruppo 1 e Seggiolini multigruppo

Facciamo chiarezza

gruppo-1-e-seggiolini-multigruppo-facciamo-chiarezza

Quando si sceglie un seggiolino bisogna sempre ricordare che non si tratta soltanto di assecondare la normativa vigente, ma soprattutto di garantire la giusta protezione al proprio bambino, in ogni fase della sua crescita.

I bambini piccoli: un gruppo “versatile” 

Per trasportare un bimbo piccolo in auto si possono valutare due diverse alternative: seggiolini appartenenti al Gruppo 1 e i seggiolini multigruppo (gr. 0+/1, 0+/1/2, 1/2/3).

I primi sono progettati per bambini con un peso compreso tra i 9 ed i 18 kg (indicativamente 1 - 4 anni).

I seggiolini multigruppo, invece, sono studiati per seguire più tappe della crescita del bambino, compresa quella dei bimbi piccoli.

Qualsiasi sia la scelta del genitore, Chicco garantisce sempre la qualità dei suoi prodotti senza trascurare nessun dettaglio.

L’importanza del comfort

In un seggiolino per bambini piccoli uno dei parametri più importanti è la garanzia che il prodotto segua l’evoluzione della corporatura del bambino da 9 mesi a 4 anni circa.

Per far sì che l’allineamento avvenga in maniera corretta e che il bambino goda sempre del massimo relax e comfort, Chicco ritiene molto utile che il poggiatesta e gli spallacci del seggiolino auto si regolino in altezza simultaneamente.
Inoltre, è importante anche poter reclinare la seduta e lo schienale per evitare che la testa penzoli durante il viaggio.

La sicurezza prima di tutto

In Gruppo 1 (9-18 kg) il seggiolino auto si installa nella direzione di marcia ed il bambino viene assicurato tramite le cinture integrate a 5 punti.

Per permettere la facile installazione in qualsiasi tipo di vettura, Chicco cerca sempre di garantire la massima versatilità di utilizzo dei suoi seggiolini.
Per questo motivo, per assicurare il seggiolino è possibile scegliere tra seggiolini con sistema Isofix o altri che prevedono un’installazione con cintura dell’auto. 

Infine, è fondamentale avere dei rinforzi laterali per assorbire l’energia in caso di impatto, riducendo possibili conseguenze alle zone più delicate e vulnerabili del corpo come testa, torace e bacino.

Qualsiasi sia il seggiolino acquistato è essenziale che la scelta sia sempre ragionata e consapevole, per scegliere la soluzione più adatta alla fase di crescita del proprio bambino, garantendo viaggi sereni e tranquilli, sempre in sicurezza.

Ti potrebbe interessare

Sullo stesso argomento