Gioco

Cosa Fare con i Bambini in Casa?

Idee, suggerimenti e giochi da fare in casa insieme ai bambini per far passare loro tempo di qualità.

GIOCHI DA FARE INSIEME

 

Mantenere le Abitudini

Prima di tutto è fondamentale dare un ritmo alla giornata. Mantenere l’orario di sveglia il più possibile normale (la stessa regola vale anche per l’orario dell’andata a letto che non dovrebbe mai superare le 21.30 specialmente per i più piccoli) e fare colazione insieme. Normalmente i bambini al mattino sono impegnati con la scuola, ma anche quando la scuola è chiusa o i bambini sono a casa il consiglio è di “fare scuola” al mattino: per i più grandicelli ci saranno da svolgere i compiti assegnati o le lezioni da seguire direttamente online, mentre per i più piccoli si possono proporre lavoretti (pasta di sale, slime fatto in casa - suggeriamo le versioni senza detersivo perché più sicure per i bambini -, origami, sculture con i fogli di alluminio…), disegni, pre-scrittura, tutte attività che possono mimare quelle che vengono fatte all’asilo nido o alla scuola dell'infanzia mantenendo così l’ordine delle cose senza sconvolgere le loro abitudini.

 

Le Attività da Fare a Casa con i Bambini

Si può spaziare dal ballo a semplici attività sportive. Che il gioco sia libero od organizzato è molto importante partecipare alle loro attività: sarà un’ottima occasione per svolgere insieme esercizio fisico e condividere un’esperienza piacevole e divertente. Il movimento quotidiano è fondamentale per i bambini, soprattutto nei periodi in cui le attività sportive sono sospese, perché oltre a intrattenerli, favorisce il loro sviluppo psicomotorio. Si può fare all’aperto per chi ha la fortuna di avere un giardino o un balcone, ma anche per chi non l’avesse esistono numerosi giochi sportivi e di movimento per mantenersi attivi assieme ai propri piccoli.

 

Il Gioco da Tavolo per Bambini

Quando abbiamo tempo da trascorrere in casa, si ha la possibilità di intrattenersi con un bel gioco da tavolo da fare in famiglia, assieme alla mamma ed i papà, e se ci sono anche con i fratelli: infatti, il gioco ha un’importante funzione educativa e riesce a potenziare le abilità dei piccoli, la loro capacità di socializzazione e concetti come il rispetto delle regole.

 

Dieci Cose da Fare in Casa con i Bambini

Ecco alcuni dei consigli proposti in un decalogo rivolto alle famiglie, realizzato dalla Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps), con attività e giochi divertenti da fare in casa con i bambini per sviluppare in maniera propositiva le loro capacità cognitive ed emotive.

  1. Farci aiutare nelle situazioni quotidiane, come fare la lavatrice, passare l’aspirapolvere, riordinare: il tempo passato vicino ai genitori ad imitarli è un ottimo sistema di apprendimento cognitivo ed emotivo: si favorisce la motricità fine, quella generale e la relazione interpersonale.
  2. Insegnargli a vestirsi da soli: solitamente è nell'autonomia personale che noi genitori, ci sostituiamo ai nostri piccoli. Possiamo riscoprire i passaggi insieme a loro, giorno dopo giorno.
  3. Condividere le attività di cucina: preparare una polpetta, spremere un'arancia, tagliare una banana o un uovo sodo a pezzetti: pensiamo alla soddisfazione che avranno i bambini nel mangiare o bere qualcosa preparato da loro stessi.
  4. Infilare, usare mollette, raggruppare oggetti: l'apprendimento dei primi concetti matematici come l'addizione o la sottrazione diventa facile come un gioco, appunto, se si confezionano mucchietti di oggetti simili, come maccheroncini di pasta da infilare per costruire collane, braccialetti da regalare, oppure frutti di stagione da mettere in cestini.
  5. Fare nodi, nastri, fiocchi: bastano semplici stringhe colorate, si può iniziare con le scarpe non ancora calzate, per passare alle scarpe da ginnastica.
  6. Giocare con la palla, palline di carta, con la corda: si tratta di attività da fare in casa che implicano il rapporto collaborativo tra persone, siano due o più fratelli o genitore e figlio. In questo modo riusciremo a stimolare il movimento armonico, la socializzazione e la consapevolezza dell'ambiente circostante. Se siamo in appartamento, confezioniamo insieme una palla di carta incerottata con lo scotch: farà meno rumore.
  7. Leggere loro storie enfatizzandole e costruendole: proviamo ad usare sfumature e cadenze diverse per i diversi personaggi, per rendere più fantastica e coinvolgente l'atmosfera, dedicando un momento speciale, senza avere fretta, magari prima della nanna serale, favorendo così l’addormentamento.
  8. Utilizzare scatole di cartone di diverse dimensioni: proviamo a costruire casette, automobili, aeroplani, spade, corazze, elmi. Bastano forbici, nastro adesivo, colla per arrivare a confezionare una automobile o una astronave in cui sedersi per far finta di trasformarsi in piloti, astronauti, cavalieri e principesse.
  9. Danzare, ballare ascoltando musica con noi: il movimento, la danza, imitando i passi della mamma e del papà, li stimolerà a scaricarsi e ad essere più tranquilli in questa situazione particolare.
  10. Cantare, singolarmente e con noi. Ascoltare e ascoltarsi, imparare piccole canzoncine, scoprire le rime, riprodurle insieme, aiuta anche a riprodurre bene i singoli suoni delle parole.
Altri utenti hanno visto anche...

Sullo stesso argomento

TEMPI DI CONSEGNA
Ci impegniamo per consegnarti i prodotti nel minor tempo possibile
SODDISFATTI O RIMBORSATI
Paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordini superiore ai 39€. Se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile.
RACCOMANDATO
Il 95% dei clienti consiglierebbe l'acquisto sullo Shop Online.