In Attesa

Lo sport durante la gravidanza

I benefici dello sport e consigli per scegliere gli esercizi in gravidanza

DOTT_TESTA

E’ noto che una regolare attività fisica aiuta a sentirsi meglio, sia dal punto di vista fisico che mentale, a tutte le età e in tutte le fasi della vita, compreso la gravidanza e il post partum. La gravidanza può essere l’occasione, sia per una maggiore motivazione da parte della donna che per i più frequenti controlli medici, per mantenere o migliorare il proprio stile di vita e adottare comportamenti salutari (come non fumare e mangiare sano), prendersi cura di sé oltre che del bambino in grembo. 

Benefici dell’esercizio fisico in gravidanza

Studi osservazionali e anche randomizzati e una recente revisione della letteratura hanno dimostrato che svolgere esercizi in gravidanza può:

  • ridurre il rischio di diabete gestazionale.
  • Ridurre l’eccessivo aumento ponderale.
  • Garantire minore incidenza di ipertensione gestazionale o preeclampsia.
  • Ridurre l’incidenza di parto pretermine, di parto cesareo.
  • Diminuire la probabilità di basso peso alla nascita e complicanze da parto.
  • Favorire una migliore ripresa e minor rischio di depressione dopo il parto.
  • Diminuire la frequenza di dolore lombare e sciatalgia in gravidanza.

 

Quale sport scegliere durante la gravidanza?

Svolgere attività fisica in gravidanza ha rischi minimi ma è necessario rivolgersi al proprio medico per una approfondita valutazione ostetrica ed escludere controindicazioni e complicanze. Inoltre, per la sicurezza della mamma e del bambino è importante consigliare un programma di esercizi individuali, in base alle attitudini e alla preparazione atletica di ogni singola paziente e in base ai cambiamenti anatomici e fisici che si verificano in gravidanza, come l’aumento del peso, lo spostamento del baricentro, i cambiamenti a livello dell’apparato cardio-circolatorio e polmonare.

Le donne inattive e sedentarie in gravidanza dovrebbero seguire un programma di esercizi graduali. Le donne attive anche prima della gravidanza, possono svolgere programmi di attività sportiva di alta intensità come la corsa o esercizi aerobici. Le atlete professioniste possono continuare le sedute di allenamento sotto stretto controllo del ginecologo e del preparatore atletico, controllando le variazioni di peso, l’alimentazione e la tipologia degli allenamenti. Le più recenti linee guida americane raccomandano almeno 150 minuti di attività aerobica di intensità moderata per settimana (esercizio aerobico per 30-90 min 3-4 volte a settimana non è associata a rischi di gravidanze pretermine) durante la gravidanza e il post partum.

 

Tipi di attività e sport in gravidanza

Ecco le attività consigliate e gli esercizi da preferire per le donne incinte:

  • Camminata
  • Cyclette
  • Esercizi aerobici
  • Danza
  • Idroterapia, esercizi aerobici in acqua, nuoto
  • Esercizi di resistenza (come uso di pesi o bande elastiche)
  • Esercizi di stretching.

Ecco alcuni consigli generali per lo svolgimento di attività fisica in sicurezza:

  • idratazione continua.
  • Alimentazione sana, varia ed equilibrata.
  • Abbigliamento e scarpe adeguate.
  • Evitare ambienti caldi e poco areati.
  • Evitare per lungo tempo la posizione supina, sulla schiena, specialmente nell’ultimo trimestre.

 

Cosa evitare durante la gravidanza e segnali d’allarme

Assolutamente da evitare durante tutto il periodo della gravidanza gli sport da contatto per rischio di trauma addominale e perdita di equilibrio, immersioni subacquee per rischio di formazione di bolle nel circolo placentare e fetale. Vediamo ora quali sono i segnali di allarme per interrompere esercizi durante la gravidanza:

  • Sanguinamento vaginale
  • Dolore addominale
  • Contrazioni dolorose regolari
  • Perdita di liquido amniotico
  • Dispnea
  • Vertigini
  • Cefalea
  • Dolori toracici
  • Dolore al polpaccio

Sullo stesso argomento

TEMPI DI CONSEGNA
Consegna in 3 giorni lavorativi
SODDISFATTI O RIMBORSATI
Paghiamo noi le spese di consegna per ordini superiori ai €49,90. Se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile.
RACCOMANDATO
Il 95% dei clienti consiglierebbe l'acquisto sullo Shop Online.