Neonato: Come deve Dormire

Le attenzioni ed i suggerimenti da adottare per una nanna sicura

https://www.chicco.it/dw/image/v2/BJJJ_PRD/on/demandware.static/-/Sites-Chicco-Italy-Library/it_IT/dw087d75de/site/advice-pages/nanna-sicura/COME_DORMIRE.jpg

Proteggere il sonno dei piccoli è importante. Lo consiglia tutto il mondo pediatrico, che fornisce una serie di linee guida utili nella prevenzione del rischio di SIDS ma anche per evitare tutte quelle situazioni potenzialmente pericolose per il sonno del bambino nel primo anno di vita. Ecco, quindi, alcuni consigli per capire come e dove far dormire il neonato ed avere sonni tranquilli (e sicuri!). Vediamoli insieme.


Fai dormire il piccolo a pancia in su

La posizione raccomandata per far dormire il bambino nel primo anno di vita è quella supina, cioè a pancia in su, su una superficie piatta, rigida, e non inclinata. Anche in caso di reflusso o raffreddamento si consiglia sempre la posizione supina su una superficie completamente orizzontale. Ricordati che per ridurre il rischio di plagiocefalia associato all’uso frequente della posizione supina il tummy time è fortemente consigliato fin dai primi giorni.

Allattalo al seno

L’allattamento al seno, oltre ad essere fortemente raccomandato per i suoi numerosi benefici per la salute di mamma e bambino, per almeno i primi 6 mesi di vita, è associato ad una riduzione del rischio di SIDS.

Room-sharing e il co-sleeping sicuro

La condivisione della stanza con i genitori ha per il bambino numerosi benefici: riduce il rischio di SIDS di circa il 50% e lo aiuta ad acquisire il corretto ritmo sonno-veglia. Per i genitori, invece, facilita l’allattamento al seno, la cura e la sorveglianza del neonato, trasmette serenità alla mamma e favorisce il legame mamma-bambino. Non lasciar dormire il piccolo nel lettone insieme a te: aggancia o posiziona la culla accanto al tuo letto in modo che lui possa sentire la tua vicinanza e sia comodo prendersi cura di lui. Il co-sleeping fianco-letto è quindi fortemente consigliato per almeno i primi sei mesi di vita o fino all’anno se mamma e bambino lo desiderano.

Per maggiori informazioni su come praticare un co-sleeping in tutta sicurezza, leggi Culla neonato: i consigli per il sonno del bambino

Lenzuola e coperte

Non utilizzare per il sonno del bambino e non inserire nella culla oggetti morbidi come cuscini, peluche o confortini, trapunte, cuscini-giocattoli, oggetti in pelo o biancheria da letto, come coperte o lenzuola, non fissate. Anche copri-materassi imbottiti che rendono la superficie del letto morbida sono da evitare, meglio utilizzare copri-materassi sottili e comunque sempre ben tirati e fissati al materasso. Meglio utilizzare un sacco nanna per bambini o usare lenzuola ben fissate sotto al materasso.


Uso del succhietto

L’uso del succhietto durante il sonno, sia di giorno che di notte, è raccomandato per la riduzione del rischio di SIDS. Attenzione, ricorda che non tutti i succhietti sono uguali: prediligi una forma ortodontica, sviluppata per mantenere la lingua in posizione alta e avanzata al fine di favorire un corretto sviluppo della dentizione, della bocca e di tutte le sue abilità funzionali.


Esposizione a fumo e alcool

Non esporre il neonato al fumo sia durante la gravidanza che dopo la nascita. Non fumare negli ambienti in cui vive e dorme il bambino. Non assumere alcool sia durante la gestazione che dopo il parto. 


Non coprire troppo il bambino

Evita coperte o piumoni ingombranti, meglio vestire il neonato a strati, indicativamente non più di uno strato rispetto a quello che indosserebbe l’adulto. Puoi tuilizzare un sacco nanna appositamente pensato per i bambini. Non posizionare la culla o il lettino del bambino vicino a fonti di calore. Non far indossare il cappellino durante il sonno. Ricordati infine di far arieggiare bene la stanza in cui dorme il piccolo.  

Utilizzo di apparecchiature domestiche

Ricordati infine che i devices in commercio come baby monitors o monitor cardio-respiratori domestici non devono essere usati per ridurre il rischio di SIDS. Sono un valido aiuto per facilitare l’accudimento del neonato ma non hanno validità in tema di nanna sicura.



Ricordati infine di vaccinare regolarmente il bambino.

 

*Sleep-Related Infant Deaths: Update 2022 Reccomendations for Reducing Infant Deaths in the Sleep Environment, American Academy of Pediatrics.