A spasso

Due è meglio di uno

Trasportare tutto quello che occorre per i bambini è faticoso ed impegnativo. Quando possibile, meglio duplicare gli accessori o sceglierne di maneggevoli e leggeri.

organizzare-passeggino

Il seggiolone per la pappa, il seggiolino auto, ma anche il passeggino: gli accessori indispensabili quando ci si sposta con un bambino sono numerosi e il loro trasporto è impegnativo e faticoso. E’ importante, quindi, organizzarsi al meglio per garantire spostamenti veloci e sereni.

Meglio averne due

Se il piccolo, abitualmente, trascorre molto tempo a casa di altre persone che lo accudiscono, come per esempio dai nonni, è consigliabile duplicare tutto il necessario per la sua giornata, dal seggiolone al seggiolino auto, da un guardaroba essenziale al secondo passeggino, dai giocattoli alla scorta di pannolini.

Lasciare tutto a casa dei nonni eviterà massacranti trasferimenti di oggetti e accessori. Per la seconda casa, possiamo scegliere prodotti basici, più economici e maneggevoli, senza trascurarne naturalmente la sicurezza e la qualità.

Il secondo passeggino, meglio leggero

Anche quando si devono affrontare viaggi o spostamenti fuori città è meglio optare per un secondo passeggino che, rispetto a quello classico, deve essere più leggero e maneggevole. Il passeggino, infatti, è tra gli oggetti più ingombranti e potrebbe da solo occupare gran parte del bagagliaio, creando non poche difficoltà.

E’ meglio scegliere, in alternativa al passeggino classico, un secondo passeggino leggero, poco ingombrante, che occupa poco spazio sia in macchina che in una eventuale casa di vacanza.

Il secondo seggiolone, meglio ripiegabile

Anche per quanto riguarda il seggiolone meglio scegliere una versione facilmente ripiegabile, comodo da trasportare, da lasciare in un angolo quando non è utilizzato, leggero ma sicuro per il piccolo.

 

Ti potrebbe interessare

Passeggino Miinimo

Black Night

€ 229,00

Sullo stesso argomento